Sul Il Dubbio di oggi il Direttore Piero Sansonetti scrive "C’è una novità nella lotta politica: scendono in campo gli avvocati. Gli avvocati vogliono dire la loro sullo Stato di diritto e sui rapporti che devono esistere tra stato di diritto e società, e Stato sociale, e mercato, e ricchezza, e produzione, e relazioni civili. La discesa in campo degli avvocati, con le loro idee e con la forza del loro ruolo sociale, davvero può essere una novità. Può servire a ricongiungere i cittadini allo Stato. Può realizzare l’affermazione di un nuovo corpo intermedio – forte, sapiente, ambizioso – nell’epoca nella quale i sindacati, i vecchi partiti, le associazioni, gettano la spugna e si rinchiudono nel campo del potere o in quello della protesta retorica. Il problema è se l’avvocatura saprà accettare la sfida che le lancia il Cnf, e riuscirà a vincere vecchie paure e a mettersi in navigazione" .

L'Avvocatura italiana sarà a Bologna alla Convenzione de La Marianna del 25 e 26 febbraio 2017, dove interverrano i Presidenti  dell’Unione Camere Penali, Unione Nazionale Camere Civili, Unione  Avvocati Amministrativisti (Avv. Migliucci, Jannotta, Fantigrossi). 

http://ildubbio.news/ildubbio/2017/02/15/nuova-forza-campo-lavvocatura/