Risultati immagini per marco tarquinio

Il direttore di Avvenire Marco Tarquinio cerca di chiarire dopo le perplessità emerse nel mondo cattolico per l’intervista di Grillo al suo giornale e per quella sua al Corroere della Sera in cui ha detto che grillini e cattolici sono “vicini su tre quarti dei grandi temi”. “Nell'intervista ho espresso le mie opinioni personali. Non ho impegnato in alcun modo il mio editore, come mai ho fatto in circostanze analoghe”. “So che alcuni miei giudizi hanno sollevato parecchi interrogativi e non poche perplessità, anche in ambito ecclesiale. La Chiesa italiana è attenta a tutte le forze politiche che si impegnano per il bene comune, con riserva di valutarne di volta in volta le singole scelte”.

Domani Gentiloni incontra Trump alla Casa Bianca.

Anche il Pd come Comunità Ebraica e Brigata Ebraica disertano il corteo del 25 aprile, dopo che l’Anpi vi ha invitato i Palestinesi.

Secondo il governo, c’è stata una precisa regia logistica “di tipo quasi militare” nel boom di arrivi di migranti a Pasqua.  Renzi: “noi siamo accoglienti e salviamo vite umane, ma non possiamo essere presi in giro da nessuno, né in Europa, né da Ong che non rispettano le regole”. Sospetti sia sulla criminalità organizzata, sia su chi in Libia ha interesse di dimostrare l’impotenza del primo ministro Sarraj e far rispettare gli accordi con l’Italia per bloccare gli scafisti. 

Sigfrido Ranucci, il giornalista di Report al centro delle polemiche per la puntata sui vaccini: “credo nei vaccini, li ho fatti ai miei figli”. Anche i Cinque Stelle dicono di non essere contro i vaccini.

Oggi è presentata ufficialmente la campagna di raccolta di firme per la separazione delle carriere nella Magistratura.

A Guidonia Montecelio (Roma) 15 arresti per corruzione fra dirigenti e imprenditori.

Trump ordina la revisione dell’accordo sul nucleare con l’Iran.

Alfano chiede la liberazione di Del Grande, l’Ue sostiene l’Italia. Secondo la compagna, è stato arrestato perchè filmava profughi.  Erdoğan accusa Obama di aver ingannato la Turchia rispetto alla collaborazione per combattere i militanti curdi del Pkk. Il commissario europeo all'Allargamento Johannes Hahn dice che “è arrivato il momento di avviare una discussione fondamentale sui rapporti tra l'Ue e la Turchia, tra cui una possibile revisione”.

Con 522 voti contro 13 la Camera dei Comuni ha approvato lo scioglimento anticipato. Contro alcuni deputati laburisti e indipendenti, astenuti i nazionalisti scozzesi.  

Frauke Petry ha annunciato il proprio ritiro dalla candidatura a Cancelliera per l’Alternativa per la Germania (Afd). Correrà solo per deputata. All’origine della decisione le polemiche nel partito, dove la sua leadership è contestata dalla destra radicale, e la caduta nei sondaggi, dai picchi del 20% ottenuti al voto in due Länder dell’Est all’attuale 9%.

Il gigante petrolifero statunitense Exxon Mobil, il cui Ceo fino a poche settimane fa era il segretario di Stato americano Rex Tillerson, ha chiesto all'amministrazione Trump di essere esentata dalle sanzioni per chi fa affari con la Russia.   L'obiettivo è portare avanti un progetto di joint venture con il gruppo Rosneft, vicino al Cremlino, per la trivellazione del Mar Nero.

Volontari lituani stanno aiutando il governo ucraino nella lotta contro i ribelli filo-russi.

Il primo ministro albanese Edi Rama propone un'unione tra l'Albania e il Kosovo, “se la prospettiva europea per i Balcani occidentali dovesse allontanarsi”. Proteste della Serbia.

A poche ore dalla notizia di un giro di vite sui visti temporanei di lavoro specializzato, il governo conservatore australiano annuncia nuove sostanziali restrizioni ai test di cittadinanza. Ci vorrà una maggiore conoscenza dell'inglese e un più lungo periodo minimo di residenza: quattro anni anziché uno. Gli aspiranti cittadini oltre ad essere sottoposti a maggiori controlli di polizia dovranno dimostrare la propria integrazione nella società, come un posto di lavoro, il pagamento di tasse, l'iscrizione ad associazioni e la frequenza dei figli a scuola. Sarà inoltre abolito il sistema corrente che permette un numero illimitato di tentativi di superare il test di cittadinanza: dopo tre tentativi falliti il candidato dovrà attendere due anni per riprovare.

Secondo il vice presidente iracheno Ayad Allawi, sarebbero in queste settimane sono in atto dei colloqui tra rappresentanti del Califfo Al Baghdadi e rappresentanti del leader di al-Qaida, Ayman al Zawahiri. L’obiettivo sarebbe di raggiungere un’aleanza tra i due gruppi jihadisti oggo rivali, per rispondere alle ultime sconfitte.

Nel campo profughi palestinese di Ain el Helweh a Sidone, nel sud del Libano, 8 e una quarantina i feriti negli scontri tra fazioni legate a Fatah e quelle islamiste vicine a al-Qaida.

Tre morti e 30 feriti nelle nuove proteste in Venezuela. Intanto Maduro si esibisce ballando in tv. L’opposizione annuncia nuove proteste. La Citgo, filiale Usa della società petrolifera di Stato venezuelana Pdvsa, è stata tra i principali donatori per la cerimonia di insediamento di Trump, con mezzo milone di dollari.

È attesa per oggi la sentenza della Corte suprema di Islamabad riguardo al coinvolgimento del primo ministro pakistano Nawaz Sharif nell'inchiesta Panama Papers.