BIRICHINI

Succede quando racconti da aprile ad agosto che ci stanno riempiendo di soldi lanciati dal ridente cielo d’Europa, e poi arrivi ad Ottobre e c’è il piccolo problema che di euro non ne è arrivato uno, e che – per dirla in rima – di euro uno non ne arriva nessuno neanche nel duemilaventuno, e che fra i 27 chiamati a dire Sì ce ne sono tanti, ma tanti, ma proprio tanti che non lo vogliono dire e altrettanti che per dirlo vogliono in cambio tante, tante forse troppe cose, allora accade che nelle ultime 24 ore si sentano dire strane cose. Tipo: Mattarella : “Si richiede all’Unione europea la massima tempestività nella messa in campo di tutte le misure necessarie. Per questo mi auguro che siano presto superati i tentativi di rallentamento”. Di Maio: “I 209 miliardi del Recovery servono subito. Non c’è altro tempo da perdere”. Sassoli : “E’ indispensabile una proposta Merkel per arrivare subito a un accordo”. Ahi, ahi, ahi, ahi, i birichini dell’elicottero……

Giovanni Negri