NEMICO DI LONDRA, AMICO DI PECHINO. NO, NON E’ SERIO: E’ SOLO NOIOSO.

“Gli italiani amano la serietà”. Il sacrestano del Quirinale prova a dare lezioni di serietà a Londra. Lui che inaugura l’ era del Virus Cinese con il concerto in diretta Rai per celebrare la fiducia, l’eterna amicizia con Pechino e la nuova Via della Seta . Lui che rappresenta il Paese che fa salvare l’Ilva dagli inglesi di Arcelor Mittal e poi toglie lo scudo penale garantito. Lui che impersona l’Italia del colpo di mano sul gruppo Autostrade con tanti saluti agli azionisti minori come gli inglesi di HSBC, i tedeschi di Allianz, il fondo Gic di Singapore. Lui che è il simbolo di uno Stato nel quale da un decennio nessuno ha più il coraggio di investire, creare lavoro e sviluppo perchè totalmente non credibile, non affidabile. Lui che ha sempre confuso la democrazia con la messa, e la serietà con la noia.

Giovanni Negri