Qualcosa non torna

Qualcosa non torna. Gualtieri smentisce una crisi di cassa ma due indicatori parlano chiaro: siamo quasi ad Agosto e centinaia di migliaia di cassintegrati non vedono un euro da Marzo; nè passa giorno senza che si levino grida e suppliche di ministri e commissari europei perchè “dobbiamo prendere il Mes”.

Certo: le tv hanno spiegato agli italiani che ormai siamo ricchi, ricchissimi, altro che Paperon de Paperoni. Però non spiegano nè perchè non sono state pagate neppure le casse integrazioni della scorsa primavera , nè perchè al simpatico Klaus Regling – direttore del Mes e noto “salvatore di stati” – è stata sbattuta la porta in faccia dalla Spagna, dal Portogallo e dalla Grecia, che pure prevede un crollo del Pil superiore al 10%.

La verità è che per i mercati internazionali l’immagine di uno Stato che ricorre al Mes equivale a quello di un paziente che si proclama perfettamente sano però si fa ricoverare in terapia intensiva. E se si vuole ricorrere al Mes è perchè siamo così Paperoni da ritrovarci nel pieno di una crisi di cassa.

Giovanni Negri