UN GOVERNO FOLLE E IRRESPONSABILE

Hanno tolto lo scudo penale all’ex-Ilva dando l’occasione ad ArcelorMittal di andarsene, e l’effetto è lo Stato che entra nel salvataggio dell’impresa, con una previsione di 2 miliardi di spesa.

Vogliono revocare le concessioni autostradali e passarle all’Anas per una questione di civiltà, come dice di Di Maio, esponendo lo Stato al rischio di una penale di 23,5 miliardi di euro.

Cambiano le regole a contratti in corso, fanno fuggire gli investitori e solo per queste due operazioni mettono a carico del bilancio pubblico oltre 25 miliardi, quanto un’intera manovra finanziaria.

Vogliono dare ai cinesi il 5G, nonostante l’allarme del Copasir sui rischi per la sicurezza nazionale, con il ministro Patuanelli che invece difende la scelta di Huawei perché la sua offerta è la migliore e più conveniente, come se si trattasse dell’appalto di una mensa scolastica.

E questo dopo due mesi e mezzo passati ad annunciare, smentire, rimodulare, rinviare, confermare una manovra fatta di micro tasse senza capo né coda, tirata in lungo fino a zittire e cancellare il Parlamento.

Un governo dominato da un partito di cui cominciano a venire a galla i clamorosi conflitti di interesse della srl che lo comanda, con il blog del suo Garante che si fa pagare 120.000 euro per difendere gli interessi di un privato, come il proprietario della Moby.

Quattro mesi in cui sono stati lasciati intatti i decreti sicurezza di Salvini che avevano sollevato tanto scandalo, il Reddito di cittadinanza, Quota 100, l’abolizione della prescrizione con gli imputati a vita.

E si era iniziato con l’esibizione in Piazza Montecitorio dello scalpo di 400 parlamentari, in omaggio alla demagogia grillina e al disegno di Casaleggio di superare la democrazia parlamentare.

Perché governare con i 5Stelle e il loro disegno di fare dell’Italia un Venezuela è da irresponsabili. E a nulla servono i ridicoli balbettii di Renzi e Pd che da quattro mesi dicono “non stiamo al governo per far fare leggi folli ai 5Stelle”. Perché la realtà è che stanno lì a fare esattamente questo. Un governo di folli e irresponsabili.