PETIZIONE: IUS CULTURAE PER GIGGINO OF MAIO

Tutti a rimproverare il bistrattato fratello di Montalbano, che in questa fase critica per il Paese vorrebbe che la centralità politica fosse data allo ius culturae. E invece ha ragione Zingaretti, inutile fare i pesci in barile. E bisogna partire dall’emergenza delle emergenze. Per questo, noi autonominati unici veri eredi del dimenticato ma indimenticabile popolo dei fax, lanciamo una petizione d’antan: ius culturae ad personam.

Il primo a cui dedicarsi è il nostro Giggino, che ha disdetto la sua partecipazione al G20 dei ministri degli Esteri che si terrà in Giappone venerdì e sabato. Lunedì aveva detto che doveva restare qui per occuparsi di Venezia, anche se lui come ministro degli Esteri non c’entra un beneamato nulla. Poi ieri qualcuno devi avergli parlato del film “Dimenticare Venezia” e lui subito ha capito e ha cambiato di nuovo idea. Da venerdì a domenica sarà in Sicilia “per fare visita alle zone recentemente colpite dal maltempo”. Un’agenda fitta di 13 appuntamenti, cominciando da Castelvetrano per finire a Valguarnera Caropepe. Il Giappone, il G20 e gli interessi dell’Italia possono andare a farsi fottere. Caropepe non può attendere oltre la venuta del Messia di Pomigliano.

Giggino che si occupa di tutto ma non si occupa di nulla, che non sa che cacchio fare sballottato tra l’Oriente il Nord Est e il Mezzogiorno, che non sa cosa dire ma lo dice, che non sa badare neanche ai suoi che lo sfottono e lo fottono. È lui che prima di tutti ha diritto a un corso accelerato di “Non è mai troppo tardi”, che con il Maestro Manzi tanto bene ha fatto all’Italia contadina degli anni ’60 e della cui incauta soppressione dai palinsesti della Rai si vedono gli effetti al governo e in parlamento.

Constatato che Giggino il Bibitaro, Testa di Cozza e Trenta che ha fatto Trentuno dimostrano quanto l’incultura possa dare alla testa, è proprio da lì che occorre cominciare: ius culturae ministeriale. Perché anche e prima di tutti Mr Of Maio ha diritto alla zua qultura. Se non ora, quando? Manda subito un fax al numero che vuoi tu e scrivi

Di Maium Bibitarum
Di Maii Bibitari
Di Maio Bibitaro
Di Maium Bibitarum
Di Maium Bibitarum
Di Maio Bibitaro