“Il capo ha deciso da solo”

Salvini annuncia che sfiducerà il governo il 20. Giorgetti: “sui tempi della crisi ha deciso Salvini da solo. Io l’avrei fatta prima”.

Secondo il New York Times le due guardie carcerarie che avrebbero dovuto vigilare su Jeffrey Epstein la notte prima del suicidio si sono addormentate lasciando la cella del finanziere senza controlli per almeno tre ore. Gli agenti avrebbero poi falsificato il rapporto per nascondere il loro errore.

L’ex sindaco di Teheran, Mohammad Ali Najafi, condannato a morte per l’uccisione della seconda moglie Mitra Ostad, è stato perdonato dalla famiglia della vittima e pertanto, in base alla legge islamica in vigore in Iran, non verrà giustiziato. Najafi dovrà ora scontare solo tre anni di reclusione.

Il Pakistan denuncia che l’India sta preparando un attacco.

La polizia di Hong Kong si ritira dall’aeroporto. Pechino muove truppe al confine. Tom Tugenhadt, presidente della Commissione Esteri della Camera dei Comuni, chiede di proteggere gli hongkonghesi restituendo loro la cittadinanza britannica.

La Russia ha evacuato il paese dove è avvenuto l’incidente nucleare.

Il presidente dell’Assemblea Costituente del Venezuela Diosdado Cabello istituisce una Commissione per preparare possibili elezioni anticipate che porrebbero termine all’Assemblea Nazionale esautorata ma controllata dall’opposizione. Ma intanto sette ministri si sono dimessi dicendo che senza risorse non possono fare il loro lavoro.

Proteste in Brasile contro i tagli all’istruzione.

Secondo il nuovo presidente del Guatemala Alejandro Gianmattei, “mettere un muro fisico e di armi alla frontiera del Messico non ferma l’immigrazione”.

Il rapper A$AP Rocky e due suoi amici sono stati riconosciuti colpevoli di aggressione da una corte di Stoccolma. Lo riferiscono i media svedesi. La pena per i tre è stata sospesa. Il rapper era stato incriminato per avere aggredito un uomo a Stoccolma il 30 giugno scorso durante la sua tournée europea. In suo favore si era determinata una inedita unanimità tra Trump e democratici.