L’Appendino furiosa sull’orlo delle dimissioni

La decisione del Salone dell’auto di lasciare Torino apre la crisi della Giunta Appendino. Chiara Appendino furiosa attacca il suo vice Guido Montanari che aveva duramente criticato la manifestazione: “Le sue dichiarazione inqualificabili”. E adesso la sindaca pensa alle dimissioni. ”Senza sottrarmi alle mie responsabilità, mi riservo qualche giorno per le valutazioni politiche del caso”. Montanari aveva detto: “fosse stato per me, il Salone al Valentino non ci sarebbe mai stato. Anzi, nell’ultima edizione ho sperato che arrivasse la grandine e se lo portasse via. Sono stato io a mandare i vigili per multare gli organizzatori”.

Salvini sui finanziamenti russi: “tutto ridicolo. I nostri bilanci sono trasparenti”. I Cinque Stelle chiedono una commissione di inchiesta. La Procura apre una inchiesta.  

Per il nuovo governo spagnolo il primo ministro Sánchez accetta ministri di Podemos “senza profilo politico”.

I presidenti di Russia e Ucraina, Vladimir Putin e Volodimir Zelensky, hanno discusso del conflitto nel Donbass in quella che è la loro prima conversazione telefonica.

È iniziata la consegna alla Turchia del primo lotto del sistema missilistico russo di difesa antiaerea S-400, fortemente avversata dagli Stati Uniti. Lo ha annunciato il ministero della Difesa di Ankara.